ROCCE IN MOVIMENTO: UNA GIORNATA ALL’APERTO PER I CLUB ROTARY E ROTARACT DELLA PROVINCIA DI UDINE ASSIEME A PROGETTOAUTISMO fvg

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:news

L’iniziativa si svolgerà al Bosco Romagno di Cividale del Friuli domenica 29 maggio

 Si rafforza il sodalizio tra i Club Rotary e Rotaract della provincia di Udine e la Fondazione Progettoautismo fvg che ancora una volta si uniscono per organizzare un evento inclusivo in favore del benessere delle persone con autismo e per far uletriormente conoscere questa realtà.
Una giornata all’aperto nella cornice del Bosco Romagno di Cividale del Friuli, un’iniziativa molto sentita con il fine di promuovere l’inserimento delle persone con autismo nella società allargata.
Capifila di questa edizione, che vuole essere la prima di una lunga serie, sono i Rotary Club di Gemona-Friuli Collinare e Cividale del Friuli con i Rotaract di Udine Nord – Gemona e Cividale del Friuli.
Alla giornata prenderà parte anche il vicesindaco di Cividale del Friuli, rotariano doc, l’On. Roberto Novelli, da sempre molto vicino a Progettoautismo fvg.

Quello di domenica 29 maggio sarà un evento all’aria aperta con diverse attività organizzate: la mattina sono in programma attività ludico sportive nel verde cui seguirà un pranzo al quale ogni partecipante contribuirà con il proprio apporto; nel pomeriggio ci sarà l’escursione dei “sassi colorati”, realizzati dai ragazzi nell’ambito dell’Atelier d’arte NoWay-NoUei di PAfvg, durante la quale gli artisti depositeranno le rocce da loro abilmente decorate lungo i sentieri del Bosco Romagno.
A testimonianza dell’evento verranno apposti dei QR code per permettere ai futuri visitatori del Bosco di scoprire la storia delle rocce e conoscere le attività dei Club e della Fondazione.

“La vicinanza dei Club Rotary e Rotaract della provincia di Udine alla nostra realtà si rafforza di anno in anno ed è per noi motivo di grande orgoglio”, commenta Elena Bulfone, presidente di Progettoautismo fvg, “Fin da subito abbiamo parlato la stessa lingua, abbiamo costruito insieme un sistema virtuoso di collaborazione che ben presto è diventato una vera e fraterna amicizia. Il sostegno che nel tempo abbiamo ricevuto dai rotariani ci ha permesso di favorire ed ampliare le opportunità di integrazione e inclusione delle nostre persone e per questo saremo loro sempre grati.”

“La missione principale del Rotary è quello di promuovere i cambiamenti positivi e duraturi nelle comunità in cui opera e Progettoautismo fvg è una realtà straordinaria” – dice Roberto Zagato, Presidente del Rotary Club Gemona-Friuli Collinare – “che noi rotariani sosteniamo con convinzione come già fatto con la Palestra di Roccia presso la Sede di Feletto Umberto e anche promuovendo l’iniziativa “RocceInMovimento” che noi tutti auspichiamo diventi un appuntamento annuale fisso nel tempo con la partecipazione di molti altri Rotary Club oltre ai nostri che quest’anno hanno sviluppato questa 1^ Edizione.”